In fatto di tendenze 2019 il matrimonio a tema barocco sembra essere lo stile che senza dubbio racconterà i momenti speciali di tante coppie di innamorati, molto diverso dagli ormai celebri eventi green, boho e shabby chic che hanno spopolato in questi ultimi anni. Se anche tu sogni un evento ricercato, ecco qualche semplice suggerimento per un grande giorno estroso ma elegante.

Gioco di equilibri

Il consiglio principale per un tema così particolare, detto anche “new barocco” è tutto nell’abbinamento. Il trucco è quello esaltare linee semplici e moderne con particolari appariscenti e sofisticati, iniziando proprio dalla scelta più importante: il tuo sogno da indossare. Per un mood così puoi puntare su abito da sposa in pizzo, ricco di lavorazioni ed elementi luminosi valorizzato da una pettinatura minimal e da un bouquet originale ma semplice, come l’innovativo hoop bouquet: un mazzo di fiori da indossare come una borsetta. In questo modo il tuo look sarà perfettamente equilibrato, romantico e raffinato allo stesso tempo.

Location 

Passiamo ora ad un aspetto fondamentale: il luogo del ricevimento. Ovviamente bisogna prendere ispirazione dal 1600, periodo in cui si affermò la corrente artistica barocca, quindi una villa antica è l’ideale, meglio se circondata da giardini in stile francese. Spazio dunque ad un giusto mix di elementi stravaganti ed eccessivi.

Chic non kitch

Per un matrimonio ispirato all’era del lusso e dello sfarzo, il rischio di creare un effetto kitch è dietro l’angolo, sopratutto quando si scelgono decorazioni appariscenti. Bisogna prestare sempre molta attenzione a non mischiare troppi elementi. Eccedere si ma con stile! Come?

  • scegli una palette di colori neutri, come bianco e crema e gioca sui dettagli in oro e rosso;
  • prediligi ricami elaborati ed oggetti intarsiati;
  • allestisci i tavoli in modo eccentrico, con tovaglie in stoffe preziose, candele bianche, candelabri e un tripudio di fiori colorati.

 

Vuoi altri preziosi consigli per il tuo grande giorno?

Resta aggiornata con le ultime tendenze firmate Anna Tumas!

Commenti

commenti