mazzo1920x1080

Quale bouquet per il tuo abito da sposa?

Sapete già come sarà il vestito che indosserete e che avete scelto nel vostro atelier di abiti da sposa; ovviamente in base al modello dell’abito va abbinato il bouquet.
Ma quali sono le regole da seguire per scegliere il giusto bouquet da sposa?
La prima regola generale che riguarda ogni dettaglio del matrimonio è: seguire il proprio stile e i propri gusti, essere sempre autentiche specialmente in un giorno così importante come quello delle nozze. Premesso questo, posso spingermi nel darvi qualche consiglio che sicuramente potrà risultare utile.
Se avete scelto un abito da sposa principesco, quindi molto prezioso e scenografico, l’ideale sarebbe un bouquet composto da un solo tipo di fiore e possibilmente di colore bianco. La semplicità e la sobrietà del bouquet si contrappone alla ricchezza dell’abito da sposa in un connubio di eleganza e raffinatezza. La tipologia del fiore sta a voi deciderla, meglio sarebbe se fossero le tradizionali rose bianche o zagare.
Se l’abito da sposa è moderno e lineare un fascio di calle bianche o di gigli ancora un po’ chiusi, donano quel tocco di originalità inaspettato. Da portare con disinvoltura e leggiadria come fosse un omaggio a chi partecipa alla gioia dell’evento.
La tradizionale forma tondeggiante con fiori come il mughetto o la peonia o ancora il garofano sono l’ideale per l’abito da sposa in pizzo. Quel sapore antico ma sempre attuale, che è tornato di gran moda in questi ultimi anni.
Per l’abito da sposa moderno e un po’ eccentrico il bouquet può essere spiritoso, fatto di margherite o fiori colorati come gli anemoni; ben si addice ad una cerimonia civile.
Il bouquet a cascata con orchidee è il massimo per l’abito da sposa a sirena; sensuale, il tessuto accarezza la silhouette, come la rugiada tropicale scivola sui suoi petali carnosi.
L’abito da sposa stile redingote, con la sua linearità essenziale ed estremamente elegante, viene esaltato da un bouquet di tulipani bianchi ancora chiusi circondati da foglie verdi disposte a corolla.
Un ultimo suggerimento, quando provate nell’atelier di abiti da sposa il vostro vestito chiedete consiglio a chi di matrimoni se ne intende e sicuramente, il vostro gusto personale e l’esperienza di chi fa questo lavoro per passione sapranno guidarvi nella scelta di uno degli accessori da sposa più importanti.

Commenti

commenti